Senza categoria

Nello sconfinato Yukon

“Quando una persona è spaventata, a volte, si riesce a scorgere il bambino che c’è ancora in lei.”
Buongiorno a tutti!
Vi saluto con una delle frasi che amo di più del mio nuovo romanzo, in uscita oggi per Triskell Rainbow.
Vi confesso che sono in terribile ansia da prestazione per questo libro, perché ci abbiamo lavorato molto, io e lo staff Triskell (a cui devo tanto).
Voglio parlarvi un po’ di questa storia, ma non dei miei ragazzi, Seth e Cole. Vi parlerò del terzo protagonista, l’ambientazione.

Anni fa ho trascorso del tempo in un piccolo villaggio canadese vicino al confine con l’Alaska, lungo il fiume Yukon. Nonostante si trattasse di un periodo non troppo felice della mia vita (o forse proprio per questo), questo luogo mi è entrato nel cuore. La cortesia degli abitanti, la potenza della natura, i colori del cielo… Questa zona d’America di cui sono innamorata è una delle poche (assieme ad Arizona e Dakota, altri due Stati nei quali sto ambientando un altro romanzo, anzi due… Ma questa è un’altra storia!) in cui mentre stai guidando ti trovi, dietro a una curva, un lupo che ti attraversa la strada oppure un alce. O un bisonte.
È il luogo romantico dove il fiume ti parla e il cielo si illumina a mezzanotte. È il luogo impossibile dove ti metti a ululare nei boschi assieme a una muta di cani da slitta e dove accendi il riscaldamento in agosto.
È il luogo in cui probabilmente non ci tornerai mai più, ma che ti rimarrà nel cuore. Per sempre.


Dovevo ambientare un romanzo in questo luogo, prima o poi. Alla fine sono arrivati Seth e Cole, che hanno raccontato la storia al mio posto. Il libro è dedicato a chi si sente inadeguato, sotto qualsiasi aspetto. Perché chiunque ha il diritto di essere felice e di sentirsi splendido, vivendo una storia d’amore come tutti. 
Mi auguro che lo Yukon vi entri un pochino nel cuore e di riuscire in qualche modo a trasportarvi là.


Hugs & Kisses

Cristina 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...